Un nuovo spazio liturgico per la cappella “Santi Francesco d’Assisi e Caterina da Siena” della CEI a Roma

0
1471
Il cortile del centro CEI a Roma - la cappella si apre nello spiazzo verde visibile sulla destra

Si apre un concorso di particolare rilevanza per la Chiesa dei nostri giorni.

Il giorno 1 febbraio 2021 è stato pubblicato nel sito web dell’Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto l’avviso di manifestazione di interesse per il concorso di idee per l’allestimento di un adeguato spazio liturgico della cappella del Centro servizi della Fondazione di religione “Santi Francesco d’Assisi e Caterina da Siena” della CEI, sito a Roma in Via Aurelia 796, su invito della Fondazione stessa.
Le procedure concorsuali sono quelle da tempo sperimentate e consolidate nella pratica della Conferenza Episcopale Italiana (CEI). Ma questo concorso inevitabilmente rivestirà un’importanza particolare e assumerà il carattere dell’esemplarità, poiché si tratta di opere da realizzarsi nell’ambito delle strutture al servizio della sede centrale della CEI.
Come di consueto, la partecipazione al concorso è riservata a gruppi di lavoro costituiti da uno o più progettisti (architetti e ingegneri edili e civili, in forma individuale o in forma di studio associato, società, raggruppamento temporaneo), un esperto in liturgia e uno o più artisti.

La cappella Santi Francesco d’Assisi e Caterina da Siena

Per formalizzare l’interesse a partecipare all’iniziativa è necessario inviare la domanda in via telematica registrandosi sul form al link http://webapps2.chiesacattolica.it/bandochiese/ entro le ore 12:00 dell’1 marzo 2021.

Maggiori informazioni sul tema sono disponibili nel sito https://bce.chiesacattolica.it/2021/02/01/roma-avviso-di-manifestazione-di-interesse-per-ladeguamento-dello-spazio-liturgico-della-cappella-del-centro-servizi-cei/

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here